• Slideshare
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Wix Google+ page

La direzione d' orchestra DEVE cominciare dopo gli studi di composizione......./ The direction of orchestra MUST begin after studying composition .......

January 25, 2014

Nel panorama attuale delle giovani bacchette noto con allarmante preoccupazione la quasi totale assenza di studi di composizione!

I percorsi di studio sono stati modificati nel tempo e ciò che un tempo era indispensabile (come saper scrivere una Fuga prima di prendere in mano la bacchetta) ora sta diventando un piacevole accessorio della cultura personale del Direttore d'orchestra!

Ma siamo diventati improvvisamente tutti matti?

Osserviamo un panorama di giovani bacchette emergenti che sono in grado di suonare bene uno strumento e che, vista la loro competenza strumentale, vengono ingaggiati a dirigere orchestre senza però avere alcuna preparazione sull'aspetto verticale della partitura.......

Possiamo ribellarci e porci un minimo dubbio sulla valenza di questa operazione di mercato?

Quando uno strumentista è ben preparato nella lettura orizzontale del proprio strumento, siamo proprio sicuri che riesca a tradurre correttamente la lettura verticale che una partitura richiede?

Quello del Direttore d'Orchestra è un altro mestiere rispetto a quello dello strumentista!

E raramente ho incontrato strumentisti curiosi di approfondire l'armonia, il contrappunto e le regole della composizione.

La competenza compositiva E' INDISPENSABILE per la traduzione corretta di un testo musicale.

Dirigere non vuol dire solamente battere il tempo ed esibirsi in atletismi da palestra quando si è sul podio! significa conoscenza della concertazione e delle regole che ad essa presiedono.......delle regole armoniche che fondano la costruzione di tutti quegli accordi che nascono dall'incontro di tante orizzontalità........Quali priorità dare alle linee melodiche e alle note di un accordo? Il risultato di chi non conosce il vero mestiere, risiede inevitabilmente nell'appiattimento della forma (sempre che chi dirige conosca il senso della parola "forma"........ purtroppo non sempre accade) entro una noiosissima struttura amorfa addensata in un pattume sonoro dalla dinamica sempre mezzo forte............. e tendente al fortissimo!

Non buttate alle ortiche  la cultura compositiva giovani Direttori! è solo quella che Vi potrà aiutare a capire ciò che dovete fare...........

 

 

In the current landscape of youth with chopsticks known alarming concern the almost total absence of studies of the composition!
The courses of study have changed over time and what a time it was essential (such as knowing how to write a Fugue before picking up the baton ) is now becoming a nice accessory for the personal culture of the Conductor !
But we became suddenly all mad ?
We observe a scene of young emerging rods that are able to play well on an instrument, and that , given their instrumental expertise , are hired to direct orchestras without having any preparation on the vertical of the score .......
We can rise up and ask a doubt about the value of this market ?
When a musician is well versed in the horizontal reading of the instrument , are we sure that is able to correctly translate the vertical reading that requires a score ?
That 's Conductor is another profession than that of the instrumentalist ! And I have rarely met instrumentalists curious to learn more harmony, counterpoint and the rules of composition .
The compositional competence 'MUST for the correct translation of a musical text .
Directing is not just about beat the clock and perform in atletismi gym when you're on the podium ! means knowledge of the meeting and the rules that govern it ....... the harmonic rules that form the foundation of all those agreements that arise from so many horizontality ................ What priority given to lines and the melodic notes of a chord ? The result of those unfamiliar with the real job lies inevitably in the form of alignment with (as long as those who run know the meaning of the word "form" ........ unfortunately not always the case ) within a very boring dense amorphous structure in a garbage sound from the dynamic ............. always half strong and tending to the strong !
Do not throw to the winds the culture compositional young directors ! There is only one that can help you figure out what you need to do ...........

 

 

Please reload

Featured Posts
Recent Posts
Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic